Medicamentsen-ligne vous propose les traitements dont vous avez besoin afin de prendre soin de votre santé sexuelle. Avec plus de 6 ans d'expérience et plus de 90.000 clients francophones, nous étions la première clinique fournissant du acheter viagra original en France à vente en ligne et le premier vendeur en ligne de Kamagra dans le monde. Pourquoi prendre des risques si vous pouvez être sûr avec Medicamentsen-ligne - Le service auquel vous pouvez faire confiance.

Microsoft word - consenso informato terapia ponte tao dipartimento 2010.doc

Sig. ……………………………………………………………………………. Nato il …………………………………………………. Intervento/procedura programmata ………………………………………………………………………………………………………
I pazienti in terapia anticoagulante orale (con Coumadin o Sintrom) che devono essere sottoposti ad una procedura
invasiva o ad un intervento chirurgico, nel a maggior parte dei casi devono sospendere temporaneamente la terapia
anticoagulante orale per evitare complicanze emorragiche intra-postoperatorie; tale terapia anticoagulante orale verrà
successivamente ripresa nel periodo post-operatorio dopo qualche giorno. La sospensione della terapia anticoagulante
espone il paziente al rischio di eventi tromboembolici legati al a patologia di base che ha motivato l'assunzione del
Coumadin/Sintrom: tali rischi sono comunque rari, in termini probabilistici, quando la sospensione del a terapia anticoagulante
orale avviene per un breve periodo.
CHE COS'È la TERAPIA PONTE: Il Coumadin/Sintrom sospeso viene sostituito con un farmaco anticoagulante alternativo a
breve durata d'azione, che viene somministrato fino al giorno precedente l'intervento e ripreso precocemente nel postoperatorio ad emostasi assicurata. La terapia con questo farmaco anticoagulante, che sostituisce temporaneamente il Coumadin/Sintrom, viene chiamata TERAPIA PONTE. I BENEFICI del a terapia ponte sono mirati a limitare i rischi tromboembolici (rari ma gravi) conseguenti al a sospensione temporanea del Coumadin. I RISCHI del a terapia ponte, specie se attuata con dosaggi scoagulanti o subscoagulanti, sono rappresentati da un aumento dei rischi emorragici nel periodo postoperatorio, potenzialmente gravi, con rischio di reintervento e mortalità, necessità di interrompere l’anticoagulazione e conseguente aumento anche dei rischi trombotici. La modalità di terapia ponte a Lei proposta sul a base del a patologia per cui assume il Coumadin/Sintrom è stata scelta sul a
base di linee guida interne elaborate e condivise da un gruppo multidiscliplinare sul a base del a letteratura disponibile e
del 'esperienza clinica. La scelta del regime di terapia ponte e dei farmaci anticoagulanti si basa sul grado di rischio trombotico e
sul a funzione renale.
Insufficienza renale grave (eGFR < 30 ml/min) Il Coumadin/Sintrom verrà sospeso 5 giorni prima del 'intervento; la terapia ponte con Clexane verrà iniziata a domicilio 3 giorni prima del 'intervento. Se si prevede di impiegare per la terapia ponte l'eparina non frazionata (ENF) endovena il ricovero avverrà 3 giorni prima del 'intervento. Dopo l'intervento chirurgico, ad emostasi assicurata, il Coumadin/Sintrom verrà ripreso. Saranno necessari almeno 5 giorni
affinchè il Coumadin/Sintrom raggiunga l'effetto anticoagulante protettivo; ciò comporta che per almeno 5 giorni ci sarà la
somministrazione contemporanea di Coumadin/Sintrom e di Clexane sottocute (o ENF endovena). Quando l'INR ritornerà a
valori terapeutici il Clexane/ENF verrà sospeso. Pertanto è possibile che la terapia ponte con Clexane sottocute verrà
proseguita a domicilio, insieme al Coumadin, fino a che l'INR ritornerà a livel i terapeutici. Le decisioni in merito al a ripresa del a
terapia ponte scoagulante o subscoagulante dopo l’intervento saranno modulate ed individualizzate sul a base del rischio
emorragico del 'intervento/procedura invasiva e del 'adeguatezza del 'emostasi raggiunta.
In sintesi la terapia ponte cercherà di contenere i rischi trombotici (rari ma gravi) conseguenti al a sospensione del
Coumadin/Sintrom e sarà modulata nel postoperatorio per evitare un aumento del e complicanze emorragiche del a procedura
invasiva/intervento chirurgico a cui verrà sottoposto; tuttavia contenere e limitare i rischi non vuol dire annul arli, ma ridurre
(anche sensibilmente) la possibilità che essi si verifichino:
EVENTI TROMBOEMBOLICI legati al a patologia di base (ictus cerebrale, trombosi di valvola cardiaca, trombosi venosa profonda, embolia polmonare, mortalità). EVENTI EMORRAGICI che possono necessitare di un reintevento chirurgico o di altre procedure invasive e trasfusioni di Il paziente dichiara di aver letto il presente documento informativo, di averne compreso i contenuti e di aver chiesto eventuali chiarimenti a cui ha avuto risposte esaustive.

Source: http://www.aslbassano.com/allegati/file_1305927041.pdf

Directions for hospitals.pdf

CONTINUOUS NEBULIZER TREATMENT Page 2 of 7 PROCEDURE FOR MASK DELIVERY Check physician’s order. The continuous bronchodilator nebulization therapy (CBNT) order should include treatment duration and total number of mg and/or cc to be delivered per hour. The physician’s order may also include a desired FIO2. The CBNT must be reordered after the completion of the initial therapy. Id

radiometer.dk

Intended use The ßhCG test is indicated for use as an aid in the early detection of pregnancy. The test is not indicated as a surrogate marker in the diagnosis or monitoring of cancer patients. SummaryHuman chorionic gonadotropin (hCG) is a glycoprotein hormone. It is secreted during pregnancy by the trophoblastic cells of the placenta, shortly after the implantation of the fertilized ovum in

Copyright © 2010-2014 Pharmacy Pills Pdf