Medicamentsen-ligne vous propose les traitements dont vous avez besoin afin de prendre soin de votre santé sexuelle. Avec plus de 6 ans d'expérience et plus de 90.000 clients francophones, nous étions la première clinique fournissant du acheter kamagra original en France à vente en ligne et le premier vendeur en ligne de Viagra dans le monde. Pourquoi prendre des risques si vous pouvez être sûr avec Medicamentsen-ligne - Le service auquel vous pouvez faire confiance.

Intesasanpaolo.com.cn

Foglio informativo n. 201/021.
Libretto di deposito a risparmio.
Libretto nominativo.
Informazioni sulla banca.
Intesa Sanpaolo S.p.A.
Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156 - 10121 Torino.
Tel.: 800.303.306 (Privati), 800.343.034 (Piccole Imprese), 800.714.714 (Imprese).
Sito Internet: www.intesasanpaolo.com.
Iscritta all’Albo delle Banche al n. 5361.
Capogruppo del Gruppo Bancario “Intesa Sanpaolo”, iscritto all’Albo dei Gruppi Bancari.
Aderente al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi e al Fondo Nazionale di Garanzia.
Numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Torino e codice fiscale 00799960158. Partita IVA 10810700152.
Codice A.B.I. 3069.2.
Dati e qualifica soggetto incaricato dell’offerta fuori sede/ a distanza:
Numero Delibera Iscrizione all’Albo/ Elenco Che cos’è il libretto di deposito a risparmio nominativo.
Si tratta di un’operazione mediante la quale il cliente deposita una somma di denaro presso una banca che deve restituirla al cliente dietro sua richiesta. A fronte del deposito, la banca emette e consegna al cliente un libretto di deposito a risparmio.
Il cliente deve presentare il libretto ogni volta che vuole prelevare o versare denaro in contanti. Ogni operazione viene annotata direttamente sul libretto dall’impiegato della banca.
Il libretto di deposito a risparmio nominativo deve essere presentato solo dal cliente o da un suo delegato.
Libretto di deposito a risparmio nominativo: caratteristiche e rischi.
Caratteristiche del libretto di deposito a risparmio nominativo.
Il libretto di deposito a risparmio nominativo è dedicato alla clientela con esigenze bancarie di base e può costituire
il primo strumento di relazione con la Banca.
Il libretto nominativo permette di effettuare le seguenti operazioni previa presentazione del libretto:

versamenti e prelevamenti in contanti presso qualunque filiale della Banca; versamento di assegni e vaglia presso qualunque filiale della Banca.
Tali operazioni possono essere effettuate solo dal cliente o da un suo delegato.
FOGLIO INFORMATIVO N. 201/021.
LIBRETTO DI DEPOSITO A RISPARMIO.
Sul deposito possono essere effettuate le seguenti operazioni anche senza presentazione del libretto (tali operazioni
sono annotate sul libretto in occasione della prima presentazione del libretto presso una filiale della Banca):

versamenti di contante, assegni e vaglia tramite carta presso gli sportelli automatici abilitati delle Banche del Gruppo; prelevamenti di contante tramite la carta prelievo presso gli sportelli automatici delle Banche del Gruppo;
accredito di stipendi, pensioni o, in generale, di bonifici disposti da terzi;  addebito di ordini di bonifico conferiti alla Banca dal Cliente, eccetto ordini continuativi di bonifico (bonifici periodici); ordini di pagamento singoli disposti dal cliente come il pagamento di utenze (esclusi RID e disposizioni di pagamento avente carattere di addebito continuativo, come per esempio la domiciliazione delle utenze).
I depositi a risparmio nominativi possono essere abilitati, unicamente in modalità rendicontativa, al canale internet
banking dei “Servizi via internet, cellulare e telefono”.
Rischi del libretto di deposito a risparmio nominativo.
Il libretto di deposito a risparmio nominativo è un prodotto sicuro. Il rischio principale è costituito dal rischio di
controparte, cioè dall’eventualità che la Banca non sia in grado di rimborsare al cliente, in tutto o in parte, il saldo
disponibile. Per questa ragione la Banca aderisce al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi e al Fondo Nazionale di
Garanzia che assicura al titolare del libretto la copertura delle somme depositate fino a 100.000,00 Euro.
Altri rischi possono derivare dall’utilizzo fraudolento da parte di terzi del libretto, nel caso di smarrimento o sottrazione,
con conseguente possibilità di prelievo del saldo da persona che appare legittimo possessore del libretto. Va, pertanto,
osservata la massima attenzione nella custodia dello stesso.
Promozione “Libretto Pensione per Te”.
Qualora almeno uno degli intestatari disponga l’accredito continuativo della pensione sul libretto, è applicata la specifica
promozione che prevede la gratuità di alcune condizioni economiche, come descritte nello specifico Foglio informativo
dedicato al prodotto “Libretto di deposito a risparmio. Libretto Pensione per Te”.
.
Cosa è la carta di Prelievo
La carta di prelievo consente al titolare di prelevare contante tramite sportello automatico (ATM) con addebito
immediato sul conto corrente.
Cosa sono i servizi via internet, cellulare e telefono.
I Servizi via internet, cellulare e telefono sono tre distinte modalità operative, attraverso le quali il titolare può
ricevere informazioni (modalità rendicontativa), scegliendo di volta in volta il canale preferito:

Internet: consente di operare in autonomia utilizzando un personal computer; Cellulare: consente di operare tramite un’applicazione specifica per i telefoni cellulari; Telefono: consente di operare contattando con telefoni fissi o mobili il nostro call center.
FOGLIO INFORMATIVO N. 201/021.
LIBRETTO DI DEPOSITO A RISPARMIO.
Spese.
Costo apertura del deposito ed emissione libretto
Costo per chiusura contabile periodica (Spese per conteggio interessi e competenze): Costo emissione rendiconto annuo cartaceo Costo emissione comunicazione di legge on line Costo emissione comunicazione di Legge cartacea Costo duplicato per smarrimento o furto del libretto di deposito Commissione giro netto ricavo estinzione deposito su altra banca Interessi somme depositate.
Tasso creditore annuo nominale
0,0100 %al lordo della ritenuta fiscale pro tempore vigente.
Capitalizzazione.
Periodicità
Disponibilità somme versate.
Disponibilità economica.
Contanti
Assegni Bancari tratti sulla stessa filiale presso cui viene effettuato il versamentoAssegni Circolari emessi dalla Banca Assegni Bancari tratti su altre filiali della Banca Assegni Circolari emessi da altre Banche del Gruppo Assegni Bancari tratti su altre Banche del Gruppo, Assegni di traenza Assegni di Bonifico su altre Banche del Gruppo Assegni Bancari tratti su altre Banche, Assegni di traenza Assegni di Bonifico su altre Banche e titoli postali ''standardizzati'' Disponibilità giuridica.
Contanti
Assegni Bancari tratti sulla stessa filiale presso cui viene effettuato il versamentoAssegni Circolari emessi dalla Banca Assegni Bancari tratti su altre filiali della Banca Assegni Circolari emessi da altre Banche del Gruppo Assegni Bancari tratti su altre Banche del Gruppo, Assegni di traenza Assegni di Bonifico su altre Banche del Gruppo Assegni Bancari tratti su altre Banche, Assegni di traenza Assegni di Bonifico su altre Banche e titoli postali ''standardizzati'' In alcune filiali è possibile effettuare il versamento di assegni bancari e circolari anche dopo le ore 16,30.
Per i versamenti effettuati dopo questo orario:

disponibilità economica delle somme versate: il termine di tre giorni lavorativi è prorogato a quattro giorni lavorativi; valuta e disponibilità giuridica delle somme versate: si applica quanto previsto per il versamento effettuato nei normali orari di apertura.
Altre condizioni economiche.
FOGLIO INFORMATIVO N. 201/021.
LIBRETTO DI DEPOSITO A RISPARMIO.
Operatività corrente.
Periodicità di invio comunicazione di legge
Bonifico in Euro verso UE e bonifico verso Italia con addebito sul libretto: disposto in filiale su banche del Gruppo disposto in filiale su banche non del Gruppo Assegni.
Assegni negoziati ritornati protestati - a carico del cliente versante - (costo oltre le spese di protesto e spese reclamate
da corrispondenti)
Percentuale applicata al valore facciale dell'assegno
Costo per assegno segnalato insoluto in check truncation Costo per assegno segnalato irregolare in check truncation Costo per assegno negoziato in stanza ritornato insoluto, richiamato o irregolareCosto per richiesta esito / benefondi (per ciascun assegno) Servizi di pagamento.
Voci di costo.
Carta Prelievo.
Canone annuo - primo anno
Costo per prelievo in Italia su sportelli automatici delle Banche del Gruppo Costo per blocco dovuto a smarrimento o furto della carta Servizi via internet, cellulare e telefono.
Canone annuo di adesione ai Servizi via internet, cellulare e telefono
Recupero spese per smarrimento/furto/danneggiamento supporto O-KEY Bonifico in Euro BEU-SEPA da e per Paesi non UE.
Commissione di servizio su bonifico di importo superiore a 50.000 euro
Bonifico in divisa UE/EEA diverse da Euro - area UE /EEA (Transfrontalieri).
Bonifico in uscita fino a controvalore di 50.000 euro
Bonifico in entrata fino a controvalore di 50.000 euro Bonifico in Euro - Area Extra UE/EEA e bonifico in divisa estera (esclusi i bonifici transfrontalieri).
Spese:
Spesa per accredito su libretto divisa diversa e/o con controvalore superiore a
Spese per esecuzione ordine di bonifico Spesa per accredito diretto su libretto stessa divisa, fino a controvalore di 5.000 euroSpesa per accredito diretto su libretto stessa divisa controvalore da 5.000,01 a € 10,00 12.000 euroCommissioni aggiuntive per accredito, non effettuato in modo diretto, su libretto divisa diversa e/o con controvalore superiore a 12.000 euro: Commissione di servizio su bonifico in euro Commissione di intervento su bonifico in divisa estera Altri servizi di pagamento.
Commissione pagamento utenze allo sportello
FOGLIO INFORMATIVO N. 201/021.
LIBRETTO DI DEPOSITO A RISPARMIO.
Commissione bollettino postale (costo oltre le spese postali per ogni singolo bollettino presentato)Commissione pagamento ICI (costo oltre le spese postali per ogni singolo modulo ICI presentato)Commissione imposte e tasse (F24) Valute.
Prelievo in filiale
Versamento assegno bancario stessa filiale, assegno di bonifico e circolare stessa bancaVersamento assegno bancario di altre filiali stessa banca Versamento assegno bancario e di bonifico di banche del Gruppo Versamento assegno bancario e di bonifico di altre banche Versamento assegno circolare di banche del Gruppo Versamento assegno circolare di altre banche e vaglia Banca d'Italia Riaccredito assegno pagato precedentemente segnalato impagato (1) Ove previsto, il costo è percepito in via posticipata, all'atto dell'estinzione o della sostituzione del titolo.
(2) La Rendicontazione On Line è disponibile per i soli titolari di contratti che prevedono questo servizio. (3) La check truncation è una procedura interbancaria per il regolamento degli assegni negoziati tra le banche senza lo scambio materiale dei titoli. (4) La Stanza di compensazione è una struttura interbancaria in cui le banche si scambiano gli assegni negoziati che per importo e caratteristiche non sono scambiabili tramite check truncation.
(5) La condizione non è applicata fintanto che risultino collegati rapporti che prevedono contrattualmente la gratuità del servizio.
(6) In ambito SEPA da/verso uno dei seguenti paesi: Svizzera, Principato di Monaco, nel caso in cui ordinante e/o beneficiario siano non residenti.
(7) Eseguibile anche tramite canali telematici, ove prevista la funzionalità.
Avvertenze.
 La misura degli interessi è espressa su base annua e con riferimento all'anno civile (365 giorni). Se il contratto prevede
tassi di interesse creditore differenziati in base al saldo del conto, ciascun tasso si applica solo alla parte di saldo compresa tra il valore minimo e massimo indicato nella tabella delle condizioni economiche riportata in contratto.
 La banca addebita le imposte di bollo dovute nella misura stabilita dalla legge vigente. Se alla chiusura contabile le spese da addebitare risultano di importo superiore a quello degli interessi da accreditare, la Banca si limita ad addebitare le spese in misura pari agli interessi da accreditare, evitando in tal modo che in occasione delle periodiche chiusure contabili possa determinarsi una diminuzione del saldo creditore.
 Per le condizioni economiche relative al servizio “Copia documentazione” si veda il Foglio Informativo “Servizi vari” disponibile in Filiale e sul sito internet della Banca.
Recesso e reclami.
Recesso dal contratto.
Si può recedere dal contratto in qualsiasi momento, senza penalità e senza spese di chiusura del libretto di
deposito,previa presentazione del libretto che viene ritirato dalla Banca per l’estinzione.
Il recesso della banca é comunicato al Cliente per scritto con preavviso di due mesi, se il Cliente è consumatore, 10
giorni se è non consumatore. Tuttavia, nel caso in cui sussista un giustificato motivo, la banca può recedere senza
necessità di preavviso, dandone pronta comunicazione scritta al Cliente.
Alla data di efficacia del recesso, la Banca può procedere al calcolo del saldo di chiusura non appena disponga dei dati
di tutte le operazioni effettuate sul deposito.
FOGLIO INFORMATIVO N. 201/021.
LIBRETTO DI DEPOSITO A RISPARMIO.
Tempi massimi di chiusura del rapporto contrattuale.
 In caso di recesso della Banca, due mesi dalla ricezione della comunicazione di recesso se il cliente è consumatore; 10
 In caso di recesso del Cliente, previa presentazione del libretto che viene ritirato dalla banca per l’estinzione.
Dalla data di efficacia del recesso si determina la chiusura definitiva del conto, con conseguente obbligo per ognuna delle parti di corrispondere all’altra quanto dovuto.
La Banca procede al calcolo del saldo di chiusura del conto non appena disponga dei dati di tutte le operazioni addebitabili sul conto, effettuate dal cliente con assegni, carte di pagamento o con altra modalità. Il termine entro cui questo calcolo è effettuato cambia in funzione dei servizi collegati al conto corrente ed è indicato nella seguente tabella: Servizio collegato
Termine entro cui è effettuato il calcolo del saldo di chiusura del
3 giorni lavorativi, decorrenti:dalla restituzione alla Banca dei moduli non utilizzatioppure, se successiva,dalla data di addebito sul conto degli assegni ancora in circolazione alla data di efficacia del recesso Servizi di addebito diretto (ad esempio, 7 giorni lavoratividomiciliazione di utenze) Deposito di titoli a custodia e 46 giorni lavorativiamministrazione Reclami e procedure di risoluzione stragiudiziale delle controversie.
Il Cliente può presentare un reclamo alla Banca con lettera indirizzata per posta ordinaria a “Assistenza Clienti e
Reclami Intesa Sanpaolo - Piazza San Carlo 156 – 10121 TORINO”, o inviata per posta elettronica alla casella
assistenza.reclami@intesasanpaolo.com, o a mezzo fax al numero 011/0937350, o consegnata allo sportello dove è
intrattenuto il rapporto.
La Banca deve rispondere entro 30 giorni dal ricevimento.
Se il Cliente non è soddisfatto della risposta ricevuta o non ha ricevuto risposta entro 30 giorni, prima di ricorrere al
giudice può rivolgersi all'Arbitro Bancario Finanziario (ABF); per sapere come rivolgersi all'Arbitro e l'ambito della sua
competenza si può consultare il sito chiedere presso le Filiali della Banca d’Italia,
oppure chiedere alla Banca.
Il Cliente e la Banca per l’esperimento del procedimento di mediazione nei termini previsti dalla normativa vigente,
possono ricorrere, anche in assenza di preventivo reclamo:
·al Conciliatore BancarioFinanziario - Associazione per la soluzione delle controversie bancarie, finanziarie e societarie–ADR. Il Regolamento del Conciliatore BancarioFinanziario può essere consultato sul sito o chiesto alla Banca; ·oppure a un altro organismo iscritto nell'apposito registro tenuto dal Ministero della Giustizia e specializzato in materia bancaria e finanziaria.
L’elenco degli organismi di mediazione è disponibile sul sito www.giustizia.it. La Guida Pratica all’ABF, il Regolamento del Conciliatore BancarioFinanziario e la Sintesi del Regolamento di Conciliazione Permanente sono a disposizione del Cliente presso ogni Filiale e sul sito internet della Banca, nella sezione Reclami-Ricorsi-Conciliazione.
FOGLIO INFORMATIVO N. 201/021.
LIBRETTO DI DEPOSITO A RISPARMIO.
Legenda.
Banca CR Firenze - Banca dell’Adriatico - Banca di Credito Sardo - Banca di Trento e Bolzano - Banca Fideuram - Banca Infrastrutture Innovazione e Sviluppo - Banca Prossima - Banco di Napoli - Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia - Cassa di Risparmio della Provincia di Viterbo - Casse di Risparmio del Banche del Gruppo
Veneto - Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna - Cassa di Risparmio di Civitavecchia - Cassa di Risparmio di Pistoia e della Lucchesia - Cassa di Risparmio di Rieti - Cassa di Risparmio di Venezia - Cassa di Risparmio in Bologna – Intesa Sanpaolo – Banca Monte Parma – Casse di Risparmio dell’Umbria - Intesa Capitalizzazione degli
Una volta accreditati e addebitati sul libretto di deposito, gli interessi sono contati nel saldo e producono a interessi
Disponibilità
economica somme
Numero di giorni che deve trascorrere affinché il cliente possa disporre dell’importo del titolo versato. versate
Disponibilità giuridica

Numero di giorni fino al quale la Banca può addebitare sul libretto di deposito l’importo del titolo di cui le somme versate
sia comunicato l’insoluto, anche in assenza della materiale restituzione del titolo.
Il saldo del libretto è dato dalla differenza tra l’importo complessivo degli accrediti e quello degli addebiti a
una certa data.
Se il saldo è positivo, indica la somma disponibile sul libretto.
Saldo disponibile,
Il saldo contabile si riferisce alle operazioni registrate.
contabile e per valuta
Il saldo disponibile si riferisce alla somma che il cliente può effettivamente utilizzare.
Il saldo per valuta è dato dalla somma dei movimenti dare/avere sul libretto elencati in ordine di data
Costo per chiusura
contabile periodica
(Spese per conteggio
Spese per il conteggio periodico degli interessi, creditori, e per il calcolo delle competenze. interessi e
competenze)
Commissioni che la banca applica per l’invio del rendiconto, o periodico o del prospetto, riportante il Spese per emissione /
computo delle competenze liquidate sul libretto, secondo la periodicità e il mezzo di comunicazione stabiliti invio rendiconto
Tasso creditore annuo
Tasso annuo utilizzato per calcolare periodicamente gli interessi sulle somme depositate (interessi creditori), nominale
che sono poi accreditati sul libretto, al netto delle ritenute fiscali.
UE/EEA (Unione
Europea/ European
Area EEA: tutti i paesi area UE (Unione Europea) più Islanda, Liechtenstein, Norvegia.
Economic Area)
Valute sui

Numero dei giorni che intercorrono tra la data del prelievo e la data dalla quale non maturano più gli prelevamenti
interessi relativi alla somma prelevata.
Numero dei giorni che intercorrono tra la data del versamento e la data dalla quale iniziano ad essere Valute sui versamenti

Source: http://www.intesasanpaolo.com.cn/contentData/view/Libretto%20di%20Deposito%20Nominativo.pdf?id=CNT-05-000000019224D

Layout

Oxytocin, der kleine Tausendsassa unter den Hormonen Darf‘s ein bisschen mehr sein?Alles eine Frage der Chemie: Schmet-terlinge im Bauch, Glücksgefühle ohne Ende – da haben Verstimmungen und Depressionen keine Chance. In Zeiten großen Glücks schüttet der Körper ver-mehrt das Hormon Oxytocin aus. tids beschreibt die amerikanische Psy-chologin Professorin Diane Witt von wie folgt: „E

itpreneurs.nl

CP02 Meedoen aan een wijkactiviteit © 2010 ITpreneurs CSI BV. All Rights Reserved VOORAF Waar gaat het over? In deze Cp oriënteren cursisten zich op activiteiten in hun eigen wijk. Ze gaan op zoek naar informatie, ze gaan vragen stel en over die informatie en kiezen een activiteit waaraan ze wil en deelnemen. Vervolgens gaan de cursisten daadwerkelijk meedoen aan een activiteit. In de l

Copyright © 2010-2014 Pharmacy Pills Pdf